> Home > Actros

Actros usati - {{$rootScope.tsoSearchWidget.totalSearchCount}} Veicoli

LKW-Modelle-bei-TruckStore
Nella nostra rete TruckStore disponiamo dell'Actros Mercedes-Benz. L'Actros ha scritto la storia del marchio e rappresenta tuttora l'ammiraglia di Mercedes-Benz Trucks nel segmento dei veicoli pesanti.

L’Actros fu presentato nel 1996 all’IAA per veicoli industriali. Il nome Actros definisce una serie di autocarri del marchio Mercedes-Benz di Daimler AG. Per numerosi aspetti, l’Actros rappresentò una linea totalmente nuova. Inanzittutto, per i sistemi elettronici completi che con l’Actros furono introdotti nella costruzione di veicoli industriali. L’Actros divenne il punto di riferimento per l’affidabilità nel settore dei veicoli industriali. Ciò fu reso possibile soprattutto grazie a una molteplicità di offensive sulla qualità e miglioramenti nei dettagli. Inoltre, l’Actros, ottenne ottimi risultati di vendita.

Le innovazioni introdotte furono fra l’altro il collegamento in rete dei dispositivi di controllo nel veicolo, il sistema di regolazione elettronica dell’impianto frenante ad aria compressa nonché l’evoluzione del cambio elettropneumatico (EPS) che fu sostituito dal cambio “Telligent” con nuove trasmissioni. Innovativi furono anche i nuovi motori della serie 500 (V6 e V8) con gestione del motore “Telligent” nonché il sistema di manutenzione flessibile “Telligent”.

Inizialmente tutti i motori Actros rispettavano la norma sulle emissioni Euro 2 e successivamente anche la norma Euro 3. La nuova serie OM 500 fu per la prima volta impiegata nell’Actros con i nomi: OM 501 LA per il motore V6 (da 230 kW (313 CV) con una coppia max. di 1530 Nm fino a 350 kW (476 CV) con una coppia max. di 2300 Nm) ovvero OM 502 LA per il V8 (con 375 kW (500 CV) con una coppia max. di 2400 Nm fino a 440 kW (598 CV) con una coppia max. di 2800 Nm). Quasi tutti i motori presentano l’uniformità dei pezzi. Ciò era voluto ed è stato considerato a parte nella concezione della serie.

Anche l’iniezione di carburante con il principio PLD (“ugello-tubo-pompa”) rappresenta una novità di questa serie.  Ogni cilindro ha una propria pompa di iniezione che viene azionata mediante una propria camma sull’albero a camme. Si tratta di un miglioramento del principio delle pompe d’iniezione, usato da decenni.

Nell’Actros si è prestata molta attenzione alla sicurezza. Perciò non c’è da meravigliarsi che con l’introduzione dell’Actros sono stati introdotti nuovi sistemi di sicurezza. L’Actros disponeva di ABS, ASR nonché di airbag lato conducente. Questi sistemi sono oggi disponibili nella maggior parte degli autocarri per il traffico a lunga percorrenza. Inoltre con l’Actros sono stati installati optional come i sensori di distanza, il controllo di stabilità nonché l’assistente di corsia e l’assistente alla frenata d’emergenza.
L’Actros viene costruito nello stabilimento di Wörth sul Reno ed è stato premiato come “Truck Of The Year” da una giuria internazionale composta da giornalisti specializzati negli anni 1997, 2004, 2009 e 2012.

La “Actros Black Edition” è stata una linea speciale della serie Actros. Questa linea speciale fu limitata a 250 esemplari e comparve nel 2005. Il modello si contraddistingueva per particolari equipaggiamenti speciali nonché per una motorizzazione più potente.

Gli autocarri Mercedes-Benz (Daimler Trucks) appartengono alla business unit autocarri di Daimler AG che raggruppa i marchi Mercedes-Benz, Fuso, Freightliner, Western Star e Thomas Built Buses.

Daimler è diventata uno dei costruttori leader di autocarri a livello mondiale. Dal 1965, quello di Wörth sul Reno è il più importante stabilimento produttivo per gli autocarri di Mercedes-Benz. A Wörth vengono costruite, tra l’altro, le più importanti serie di autocarri come Actros, Atego e Axor. Nello specifico ciò comprende la produzione di cabine di guida nonché il montaggio dei veicoli.

Nel 1896, i costruttori e fondatori Carl Benz e Gottlieb Daimler presentarono il primo autocarro Mercedes-Benz, un camion Daimler dell’allora Daimler-Motoren-Gesellschaft (DMG).  Fino all’inizio della Seconda Guerra Mondiale, Daimler-Benz ideò diversi autocarri a cassone e camion convenzionali. Ancora oggi nei musei si possono ammirare modelli originari degli anni 30, come il Mercedes-Benz Lo 2000 o il L1500 con impianto a gas d’aria.

Nel 2004, Mercedes-Benz fu il primo costruttore a presentare motori che rispettavano le norme sulle emissioni Euro 4 o Euro 5. A tal fine Mercedes-Benz applicò la tecnologia SCR (Selective Catalytic Reduction). Questa tecnologia fu successivamente impiegata anche dalla maggior parte degli altri costruttori di autocarri. Con una reazione chimica, il catalizzatore SCR riesce a convertire, mediante l’aggiunta di AdBlue, gli ossidi d’azoto tossici in azoto e vapore acqueo.  In questo modo i gas di scarico non vengono più ridotti solamente all’interno del motore, come avveniva finora nei motori.

Nell’Actros si è prestata molta attenzione alla sicurezza. Perciò non c’è da meravigliarsi che con l’introduzione dell’Actros sono stati introdotti nuovi sistemi di sicurezza. L’Actros disponeva di ABS, ASR nonché di airbag lato conducente. Questi sistemi sono oggi disponibili nella maggior parte degli autocarri per il traffico a lunga percorrenza. Inoltre con l’Actros sono stati installati optional come i sensori di distanza, il controllo di stabilità nonché l’assistente di corsia e l’assistente alla frenata d’emergenza.

Offerte Truck sempre aggiornate tramite posta elettronica.
Scegliete quali offerte desiderate ricevere e con quale frequenza.

Ordinare TruckLetter
  • Novità nell'offerta
  • Prezzi ribassati

Elenco camion - liste di camion usati