> Home > Arocs

Arocs usati - {{$rootScope.tsoSearchWidget.totalSearchCount}} Veicoli

LKW-Modelle-bei-TruckStore
Nella nostra rete TruckStore è disponibile l'Arocs Mercedes-Benz. L'Arocs coniuga forza, robustezza ed efficienza in modo unico, rinnovando sorprendentemente la tradizione di oltre 110 anni di successi dei veicoli da cantiere Mercedes-Benz.

L'Arocs è stato presentato a Monaco nel 2013 come nuova Serie del marchio Mercedes-Benz. Dopo l'Actros per i trasporti di linea e l'Antos per la distribuzione pesante è arrivato lo specialista dell'edilizia.

In questo settore d'impiego così variegato non era mai stata disponibile prima d'ora un'offerta così ampia di veicoli confezionati su misura per le esigenze dei clienti. I nuovi modelli (ribaltabili, ribaltabili a trazione integrale, betoniere, motrici per semirimorchi e cassonati) sono disponibili in configurazione a due, tre o quattro assi e in 16 classi di potenza che vanno da 175 kW (238 CV) a 460 kW (625 CV). Tutti i motori sono conformi al livello di emissioni Euro VI già nella versione di serie.

L'inconfondibile design del nuovo Arocs Mercedes-Benz è straordinario quanto l'autocarro nel suo complesso. Il look ideato in modo specifico per la Serie di veicoli da cantiere è caratterizzato dalla mascherina del radiatore a "denti di ruspa", che segnalano inequivocabilmente la forza di questo autocarro. Gli angoli in acciaio sul paraurti, la robusta protezione del radiatore e i predellini oscillanti integrati nel design di questo specialista degli impieghi gravosi realizzano la sintesi armonica di estetica e funzionalità.
Anche la nuova catena cinematica dell'Arocs lancia un segnale chiaro: di serie la trasmissione della potenza del motore è affidata al cambio automatizzato PowerShift Mercedes 3. Per i vari campi d'impiego sono disponibili programmi di marcia specifici.

Una novità del modello Arocs sono i gruppi di prodotto Loader e Grounder. Per l'Arocs Loader sono state sfruttate sistematicamente tutte le possibilità di risparmiare sul peso proprio. Si sono così ottenuti trattori 4x2 dal carico utile ottimizzato, che figurano tra i più leggeri nel settore edile, e betoniere 8x4/4 da 32 t p.t.t, che grazie ad un peso proprio particolarmente contenuto, non superiore a 9250 kg, riescono a consegnare 8 m3 di cemento pronto ad ogni viaggio.

L'Arocs Grounder è stato concepito per impieghi estremi in condizioni difficili. Grazie ad una serie di accorgimenti tecnici può contare sulla robustezza e su tutte le caratteristiche necessarie per il durissimo lavoro in cantiere e dispone, quindi, di una stabilità e di una resistenza alle sollecitazioni particolarmente elevate.

Una base solida per il vostro successo è rappresentata anche dall'elevata efficienza dell'Arocs. Oltre ai bassi consumi dei motori Euro VI di serie, anche la durata più lunga di numerosi componenti, i costi di riparazione e manutenzione più bassi, l'elevata facilità di allestimento e un'ampia gamma di possibilità per praticamente qualsiasi tipo di impiego in cantiere assicurano un utilizzo particolarmente redditivo del veicolo.

Gli autocarri Mercedes-Benz (Daimler Trucks) appartengono alla business unit autocarri di Daimler AG che raggruppa i marchi Mercedes-Benz, Fuso, Freightliner, Western Star e Thomas Built Buses.

Daimler è diventata uno dei costruttori leader di autocarri a livello mondiale. Dal 1965, quello di Wörth sul Reno è il più importante stabilimento produttivo per gli autocarri di Mercedes-Benz. A Wörth vengono costruite, tra l’altro, le più importanti serie di autocarri come Actros, Atego e Axor. Nello specifico ciò comprende la produzione di cabine di guida nonché il montaggio dei veicoli.

Nel 1896, i costruttori e fondatori Carl Benz e Gottlieb Daimler presentarono il primo autocarro Mercedes-Benz, un camion Daimler dell’allora Daimler-Motoren-Gesellschaft (DMG).  Fino all’inizio della Seconda Guerra Mondiale, Daimler-Benz ideò diversi autocarri a cassone e camion convenzionali. Ancora oggi nei musei si possono ammirare modelli originari degli anni 30, come il Mercedes-Benz Lo 2000 o il L1500 con impianto a gas d’aria.

Nel 2004, Mercedes-Benz fu il primo costruttore a presentare motori che rispettavano le norme sulle emissioni Euro 4 o Euro 5. A tal fine Mercedes-Benz applicò la tecnologia SCR (Selective Catalytic Reduction). Questa tecnologia fu successivamente impiegata anche dalla maggior parte degli altri costruttori di autocarri. Con una reazione chimica, il catalizzatore SCR riesce a convertire, mediante l’aggiunta di AdBlue, gli ossidi d’azoto tossici in azoto e vapore acqueo.  In questo modo i gas di scarico non vengono più ridotti solamente all’interno del motore, come avveniva finora nei motori.

Nell’Actros si è prestata molta attenzione alla sicurezza. Perciò non c’è da meravigliarsi che con l’introduzione dell’Actros sono stati introdotti nuovi sistemi di sicurezza. L’Actros disponeva di ABS, ASR nonché di airbag lato conducente. Questi sistemi sono oggi disponibili nella maggior parte degli autocarri per il traffico a lunga percorrenza. Inoltre con l’Actros sono stati installati optional come i sensori di distanza, il controllo di stabilità nonché l’assistente di corsia e l’assistente alla frenata d’emergenza.

Offerte Truck sempre aggiornate tramite posta elettronica.
Scegliete quali offerte desiderate ricevere e con quale frequenza.

Ordinare TruckLetter
  • Novità nell'offerta
  • Prezzi ribassati
  • Campagne speciali

Elenco camion - liste di camion usati

    Modelli top dell'inventario

  • Actros